Adam Goes Again. Poemetto. Ingrandisci

Adam Goes Again. Poemetto.

Nuovo

di Anna Carelli

Il poema si divide in tre parti, nella prima l’autrice si rivolge a Calliope, nella seconda l’interlocutore è Catullo,  nelle cinque poesie che concludono il poemetto Adamo reincontra il principio stesso da cui probabilmente intendeva fuggire.

Dettagli

8,00 €

Dettagli

Pagine 47
Autore Anna Carelli
Anno 2010
Genere Poesia
Lingua Italiano
Editore Ripostes
Formato Brossura con bandelle
Data di uscita 2010

Descrizione

l poemetto "Adam goes again" di Anna Carelli si divide in tre parti: nella prima parte del trittico l'autrice si rivolge dapprima a Calliope e poi direttamente ai personaggi accentuando in questo modo la sensazione di una peregrinazione dell'uomo originario nei valori dell'antico, in quanto l'Adamo primordiale è vittima del medesimo spaesamento che caratterizza i contemporanei. In una sorta di "isola del non-tempo, sulle sponde dell'alterità" impariamo che la vera dimensione del passato è nella surrealtà. Il catalogo di quel che Harold Bloom ha definito il canone occidentale si snoda davanti al lettore con leggerezza e discrezione. Nella seconda parte del trittico il viaggiatore cerca un privato interlocutore in Catullo che gli consente di porre a confronto le diverse specie di amore con scelte poetiche capaci di estrema audacia e di soave levità, in accordo con la misteriosa contraddizione del reale. Nelle cinque poesie che concludono il poemetto Adamo reincontra il principio stesso da cui probabilmente intendeva fuggire: l'Origine che lo ha generato riagguanta la sua esistenza come per saggiarne la raggiunta consapevolezza. Dio stesso gli parla invitandolo a scuotersi dal suo torpore e conducendolo fino alle soglie dell'ineffabile: ma egli non è pronto, la modernità gli ha inoculato il virus dell'inazione come scudo protettivo della sofferenza. E nell'attimo stesso in cui si risveglia e percepisce l'assenza del Sacro, riprende a dormire, mentre intorno continua a pulsare l'energia della natura aspettando che qualcuno riesca a coglierne il battito.
(Dalla postfazione di Gennaro Colangelo)

30 other products in the same category: